Domenica 29 marzo 2015 ore 16:00 Ferrara drone show


I droni per l’edilizia: termografia e SAPR la termografia per l’edilizia

arch. Paggiarin per Design 33 e ing. Spinelli per Luchsinger.it presentano il tema in un incontro rivolto a architetti, ingegneri, impiantisti

strumenti utili per la certificazione energetica degli edifici, per le analisi non distruttive, per individuare dispersioni termiche, infiltrazione di umidità, perdite di acqua o perdite negli impianti tradizionali e riscaldamento.

Nelle costruzioni la termografia permette di rilevare eventuali anomalie nelle proprietà termiche dei componenti che costituiscono l’involucro esterno di un edificio.

Nel settore del restauro, si applica per l’individuazione della tessitura muraria e di disomogeneità strutturali, stratificazioni, rilievo fasi costruttive, elementi nascosti da successivi rifacimenti, elementi lapidei particolari quali archi, portali, capitelli…tamponature di porte e finestre, ammorsamenti tra più edifici; per quanto riguarda gli affreschi, mosaici ed intonaci storici, l’individuazione e quantificazione delle aree distaccate con verifica degli interventi di riadesione, mappatura di precedenti interventi di restauro.

Gli APR (droni attrezzati con termocamera) permettono di raggiungere aree inaccessibili dove effettuare i rilievi. Oggi è possibile non dover installare un’impalcatura per effettuare analisi su complessi architettonici.

Domenica 29 marzo 2015 ore 16:00

www.ferraradroneshow.it

in precedenza un primo incontro sul tema si è tenuto a Venezia a Fly Venice 2014

Fly Venice 2014

Conferenza sull’uso delle termocamere per la valutazione delle dispersioni termiche